/ Ambiente / Uruguay. Record per l’energia eolica. Coperto il 50% del fabbisogno nazionale

Uruguay. Record per l’energia eolica. Coperto il 50% del fabbisogno nazionale

Massimo Bonato on 11/06/2015 - 15:55 in Ambiente, Rinnovabili

Con l’energia eolica l’Uruguay raggiunge il 43° posto mondiale per efficienza degli impianti, al fianco di Italia, Giappone e Nuova Zelanda. E ora l’energia eolica soddisfa il 50% del fabbisogno nazionale, con proiezioni che bruciano anche le migliori aspettative per il futuro.



Era gennaio quando l’Uruguay dichiarava di aver raggiunto il 40% di energia necessaria al paese grazie allo sfruttamento dell’energia eolica. Il 3 giugno ha battuto il record del 50,2%, dando prova che i parchi eolici impiantati nell’ultimo anno funzionano, e molto bene.

L’annuncio è stato dato dal presidente della Ute (Administración Nacional de Usinas y Trasmisiones Eléctricas), Gonzalo Casaravilla, in seno al seminario Energías Renovables y el Futuro del Financiamiento organizzato da Bloomberg al World Trade Center di Montevideo.

Al momento della conferenza si registravano soltanto 43 utenti su 1.433.346 senza energia elettrica. “Questi valori minimi segnano una gran stabilità del nostro sistema elettrico” ha dichiarato Casaravilla, sottolineando come l’Uruguay si trovi ormai tra i primi 50 paesi al mondo considerati i migliori in termini di qualità degli impianti. L’Uruguay condivide il 43° posto assieme a Italia, Giappone e Nuova Zelanda, secondo il Global Competitiveness Report.

Stando così le cose, le proiezioni fanno presagire un’energia eolica sempre più efficiente e produttiva, che potrebbe raggiungere nel 2016 la produzione di potenza pari a 1300MW.

M.B.

4.5 (90%) 2 votes

Comments are disabled
Rate this article
4.5 (90%) 2 votes

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: