/ Cinema / The Rocky Horror Picture Show avrà un reboot

The Rocky Horror Picture Show avrà un reboot

_omissis_ on 01/11/2015 - 12:27 in Cinema, Cultura

Per qualche misterioso motivo la Fox ha sentito l’esigenza di avviare un reboot del Rocky Horror, chi ci sarà questa volta a ballare il “Time Warp“?



“I’m just a sweet transvestite from Transexual, Transylvania“.

di Elide Messineo*

Sweet transvestite” è una delle canzoni più popolari del musical “The Rocky Horror Picture Show” che proprio quest’anno festeggia i suoi 40 anni di successo immutato. Una vera e propria leggenda del musical, perfetto in ogni occasione, iper-citato, imitato e riportato in giro per il mondo, anche se non con i volti originali. Per qualche misterioso motivo la Fox ha sentito l’esigenza di avviare un reboot del Rocky Horror, chi ci sarà questa volta a ballare il “Time Warp“?

Per il momento solo un nome è certo ed è stato confermato ufficialmente, quello di Laverne Cox. Una premessa che sembra già garantire almeno in parte la buona riuscita del prodotto… anche se Tim Curry rimane Tim Curry. Se non avete presente di chi stiamo parlando, Laverne Cox è una delle star di “Orange is the new black“, serie tv in cui svolge davvero un ottimo lavoro. Inoltre è stata la prima transessuale ad apparire sulla copertina del Time, un evento molto importante per una persona che quotidianamente si batte per i diritti della comunità LGBT, se ne fa portavoce anche all’interno della serie che l’ha resa celebre. Se Laverne Cox fino ad ora non ci ha dato motivo di pensare che possa essere un totale disastro nei panni di Frank, le perplessità non mancano.

Laverne-Cox

Prima di tutto delle leggende come “The Rocky Horror Picture Show” dovrebbero essere dichiarate intoccabili per legge, poi alla regia del reboot ci sarà il coreografo Kenny Ortega, che vi farà venire in mente “This is it“, il documentario sul compianto Michael Jackson. Ma non solo, è roba sua anche “High School Musical”, un grande successo senza alcun dubbio, ma con il Rocky Horror non vorremmo mica finire come in “Cheetah Girls“? Speriamo che rimanga un po’ più sui canoni di “Hocus Pocus“, l’indimenticabile commedia fantastica datata 1993 che ha segnato gli esordi del regista e che forse rimane la sua unica vera prova che possa darci qualche speranza.

*CineZapping

Comments are disabled
Rate this article

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: