/ Cultura / Specchio, l’anoressia sulle note dei Subsonica

Specchio, l’anoressia sulle note dei Subsonica

Massimo Bonato on 14/06/2015 - 10:15 in Cultura, MondoD, Musica

Specchio è il nuovo singolo dei Subsonica, tratto dall’album Una nave in una foresta. Ma è anche un progetto a sé, che parla di anoressia, e lo fa attraverso il cortometraggio di Luca Pastore. Lo specchio è giudice implacabile, l’interlocutore davanti al quale ciascuno passa e fa i conti con se stesso. Parlandosi. Scrutandosi. Rimanda l’immagine non che abbiamo di noi, che di noi ci facciamo, ma quella reale. L’imperfezione diviene reale. O la perfezione viene distorta. Dipende da come ci si pone, davanti allo Specchio.

Una distorsione che scava nel corpo come l’anoressia, che scava nella mente e diviene disturbo. Disturbo del comportamento alimentare, si direbbe in questo caso. Un malessere sociale che causa il maggior numero di vittime tra le ragazze fra i 12 e i 25 anni.

I Subsonica hanno scavato in rete. Si son resi conto di quanto diffuso fosse questo problema, ne hanno parlato con psicologi e psicoterapeuti, e hanno deciso di portarvi un contributo, che con questo video lo racconta, in modo drammatico, teatrale, poetico.

Specchio il cortometraggio
Regia e montaggio di Luca Pastore
Produzione Legovido



3 (60%) 1 vote

Comments are disabled
Rate this article
3 (60%) 1 vote

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: