/ Free Style / Sesso green con anticoncezionali ecologici, è possibile?

Sesso green con anticoncezionali ecologici, è possibile?

_omissis_ on 02/08/2015 - 10:56 in Free Style, MondoD, Oops

Per un sesso sicuro ed ecologico, è nata This is L., un’impresa di successo tutta al femminile. Promette di rivoluzionare il mondo dei profilattici rendendoli oggetti di piacere, dalla qualità suprema e dal rigoroso rispetto per l’ambiente



di Nicoletta Lucheroni

Il problema del rispetto dell’ambiente sta, giustamente, interessando ogni aspetto della nostra vita; anche quello degli anticoncezionali, quindi.

Il presidente della Smic, Società medica italiana per la contraccezione, il ginecologo Emilio Arisi ha parlato di anticoncezionali ecologici all’Adnkronos.

Per green contraception si intendono sistemi non invasivi per il corpo e per l’ambiente. Sono sicuramente ecologici il coito interrotto, il metodo Ogino-Knaus e il metodo della temperatura basale. Ma hanno un rischio di gravidanza piuttosto alto, fino al 30%.

Si può ricorrere anche a quei piccoli dispositivi computerizzati (per esempio Persona) che permettono di calcolare i periodi fertili analizzando urina o saliva. Green ma non per questo necessariamente sicuri ed efficaci: “… per esempio Persona, come denuncia lo stesso foglietto illustrativo, ha un margine di rischio è del 5%” avverte Arisi.

La spirale intrauterina è meno verde dei precedenti ma è più sicura: “Possiamo definirla abbastanza green sia che si tratti di quella in rame, sia che se ne applichi una con progestinico e dà una possibilità di fallimento del 2 per mille” spiega il ginecologo

In penultima posizione, i profilattici, che dopo l’uso diventano un rifiuto. Ma attenzione: “Sono l’unico strumento per difenderci dalle malattie veneree. Quindi pensiamo bene a che rischi andiamo incontro prima di decidere di non usarli” sottolinea ancora Arisi.
In ultima posizione la pillola: il meno ecologico degli anticoncezionali perché rilascia una grossa quantità di ormoni.

Proprio per un sesso sicuro pensando all’ecologia, è nata This is L., un’impresa di successo  tutta femminile, che promette di rivoluzionare il mondo dei profilattici rendendoli oggetti di piacere, dalla qualità suprema e dal rigoroso rispetto per l’ambiente, compreso un packaging riciclato e una totale dedizione alla sensibilità vegana, senza additivi e lubrificanti dannosi, parabeni e glicerina e assolutamente liberi dall’odore di latex. L’impresa, fondata dalla fotoreporter Talia Frenkel, si prefigge di sostenere le donne a livello globale, concentrandosi sulla loro responsabilizzazione sessuale. È possibile pensare a metodi anticoncezionali green, ma è necessario farlo con consapevolezza in modo da evitare gravidanze indesiderate e soprattutto malattie.

N.L.


4 (80%) 1 vote

Comments are disabled
Rate this article
4 (80%) 1 vote

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: