/ App / Meteomont. Un’App per la montagna in sicurezza

Meteomont. Un’App per la montagna in sicurezza

App di Meteomont, il servizio garantito dal Corpo forestale dello Stato e dal Comando delle Truppe Alpine, con la collaborazione del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare.
_omissis_ on 06/02/2015 - 15:20 in App, Free Style



Meteomont, il servizio garantito dal Corpo forestale dello Stato e dal Comando delle Truppe Alpine, con la collaborazione del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Nato nel 1978 per incrementare le condizioni di sicurezza della montagna innevata attraverso la previsione del pericolo valanghe, in 30 anni di attività ha esteso le sue competenze. Oggi copre tutto il territorio montano ed è finalizzato al monitoraggio e alla previsione dei pericoli e dei rischi naturali peculiari della montagna.

Ogni giorno il servizio controlla le condizioni del tempo, della neve, valuta e analizza il manto nevoso e la sua stabilità, vigila sulle zone a rischio, incrocia e studia i dati e informa 3.000.000 di potenziali fruitori tramite le 12 edizioni giornaliere del Bollettino Nazionale della Neve e delle Valanghe, consultabili sul sito www.meteomont.org o tramite il numero di emergenza ambientale 1515.
E’ anche attivo il servizio sms meteomont per conoscere in tempo reale le condizioni meteorologiche, nivologiche e le previsioni sul pericolo valanga di tutte le località montane italiane. 

Nasce “Meteomont”, l’app per smartphone che da costantemente consigli per la sicurezza in montagna, sviluppata dal Servizio METEOMONT per accedere alle informazioni meteo-nivometriche, al bollettino di pericolo e ad alcuni supporti utili per chi frequenta la montagna, già pubblicati sul sito www.meteomont.org.

L’app è strutturata per supportare le esigenze di diversi utenti, dai meno esperti a quelli più esperti ed addetti ai lavori, dallo sciatore in pista a quello escursionista fuori pista, dal rilevatore al previsore o addetto al servizio di protezione civile.Il bollettino di pericolo valanghe esprime un grado di pericolo a scala regionale. Ricordiamo però che l’uso dell’App non esonera l’utente dalla necessità di effettuare una seria e capace valutazione del pericolo locale e del singolo pendio sotto la propria e completa responsabilità. Questa valutazione può essere anche sensibilmente diversa dal grado di pericolo espresso nel bollettino.Non bisogna mai dimenticare che il pericolo valanghe equivale ad un pericolo di morte.

L’applicazione è disponibile sugli store di Apple e Android in forma gratuita.

TG Vallesusa

Rate this post

Comments are disabled
Rate this article
Rate this post

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: