/ Ambiente / Messico. Getti l’immondizia per strada? Finisci su un manifesto

Messico. Getti l’immondizia per strada? Finisci su un manifesto

Massimo Bonato on 28/08/2015 - 08:54 in Ambiente

La quantità di immondizia raccolta ogni giorno a San Nicolás è enorme ed è un problema cittadino, ambientale. Il sindaco è corso ai ripari. Chi viene sorpreso ad abbandonare rifiuti finirà additato da tutti.



È una notizia che molti farà sorridere, a molti pure farà invidiare l’idea che è venuta al sindaco di San Nicolás de los Garza. Il Comune si trova nello Stato de Nuevo León, nel Messico settentrionale, e dalla fine di luglio ha deciso di trovare un rimedio alla quantità di immondizia che si trova per le strade cittadine. Venticinque tonnellate di rifiuti ogni giorno, raccolti dalla nettezza urbana in effetti non sono uno scherzo. Non lo sarebbero se fossero ammassati in appositi cassonetti, ma diventano una quantità enorme se vengono distribuiti lungo le strade da lanci da macchine in corsa.

Così il sindaco, Pedro Salgado, ha fatto sapere in un comunicato che la pazienza è finita, e chi sarà sorpreso nella villaneria finirà su tutti gli angoli della cittadina. Il problema è di civiltà, che si traduce ovviamente in un problema di inquinamento sempre più grave, e che basterebbe poco evitare.

Chi verrà sorpreso dunque ad abbandonare immondizia lungo le strade comunali avrà tempo di ricredersi: la prima volta sarà un’ammonizione delle autorità; la seconda una multa tra i 212 e gli 850 dollari; ma la terza…

Alla terza infrazione l’incivile finirà in cella per 36 ore e la sua faccia sarà affissa a tutti i cartelloni pubblicitari, sotto gli occhi di tutti. Cosa che ricorda vagamente una “gogna”, ma che dovrebbe toccare almeno l’amor proprio di ciascuno, e quel senso di vergogna che male non fa in simili circostanze.

Rate this post

Comments are disabled
Rate this article
Rate this post

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: