/ Free Style / Dalla Lavazza, la prima cialda di caffè completamente biodegradabile

Dalla Lavazza, la prima cialda di caffè completamente biodegradabile

La cialda sarà sul mercato dal 2016 e renderà biosostenibile un prodotto destinato a rivoluzionare il mercato.
Massimo Bonato on 04/03/2015 - 16:08 in Free Style, Oops

Dopo 5 anni di studi vede la luce la cialda che a fine uso si trasforma in compost. Frutto della collaborazione tra Lavazza, Novamont – che si occupa di bioraffinerie e bioplastiche − e il Politecnico di Torino, farà il suo debutto a Expo 2015 e sarà distribuita al pubblico nel 2016.

L’innovazione non cambierà il modo di consumare il caffè, ma eviterà involucri di plastica, rigenerando lo stesso fondo come compost. Si tratta infatti di un involucro di bioplastica che una volta usato si trasforma in anidride carbonica, acqua e compost. In questo modo anche i fondi inutilizzati di caffè contenuti nelle odierne cialde rientreranno in una forma di riciclo, dal quale poter sfruttare cellulosa e grassi contenuti nel caffè. Una potenziale risorsa, che crea un nuovo processo economico fondato sulla la biosostenibilità di un prodotto che produce 6 milioni di tonnellate l’anno di rifiuti non riutilizzabili a fine ciclo: i fondi di caffè.

M.B.

Comments are disabled
Rate this article

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: