/ News / Brasile. Al via i primi Giochi Olimpici Indigeni Mondiali

Brasile. Al via i primi Giochi Olimpici Indigeni Mondiali

Massimo Bonato on 26/10/2015 - 09:29 in News

A Palmas, nello stato amazzonico di Tocantins, si disputano i primi Giochi Olimpici Indigeni Mondiali, a cui partecipano circa 2000 atleti provenienti da una ventina di paesi da tutto il mondo. Discipline tra le più diverse, alcune conosciute anche nei giochi olimpici consueti.



Tra applausi di consenso e fischi di dissenso, ha fatto la sua apparizione la presidentessa del Brasile Dilma Rousseff, per inaugurare i primi Giochi Olimpici Indigeni Mondiali. La competizione, che si chiuderà il 31 ottobre, si tiene nella località di Palmas e riunisce circa 200 atleti di una ventina di paesi diversi.

GettyImages-146417677-1024x1024

L’apertura dei giochi si è svolta al calar della notte, la sera del 23 ottobre. Cerimonia di apertura avviata dai padroni di casa, i Pataxó, indigeni dello stato amazzonico di Tocantins, in cui si trova la capitale Palmas che appunto ospita i Giochi. A seguire una decina di etnie brasiliane con i propri ritmi, i costumi tradizionali, le loro esibizioni. A essi si sono susseguiti, tra gli altri, popoli nativi di Guatemala, Colombia, Costa Rica, Bolivia, Perù, Messico, Panama, Uruguay, Stati Uniti, Canada, Russia, Finlandia, Nuova Zelanda.

A pari dei Giochi Olimpici canonici, anche questi sono iniziati con l’arrivo della fiaccola allo stadio Nilos Santos, dove l’inno brasiliano è stato cantato in lingua guaraní, ed è stata disputata una prima gara di corsa con tronco sulle spalle.

Untitled-1

“È un’ottima occasione di incontro di etnie – ha detto all’agenzia Efe Juatá, atleta dei nativi Pataxó – Per molti, tutti gli indigeni sono uguali, ma ci sono grandi differenze culturali tra gli uni e gli altri”. Gli indigeni brasiliani hanno colto l’occasione solenne per chiedere ancora una volta alla presidentessa Rousseff “di non chiudere gli occhi davanti alle atrocità perpetuate contro le oltre 300 diverse etnie del Brasile”.

juegos-indxgenas-brasil.jpg_1718483346

I partecipanti si cimenteranno in giochi che sono specchio delle attività più comuni: corsa, tiro con l’arco, giavellotto, canoa, ma anche calcio maschile e femminile.


Comments are disabled
Rate this article

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: